Helping our clients invest sustainably

Aiutiamo in nostri clienti a investire in modo sostenibile

Come aiutiamo i nostri clienti a realizzare i propri obiettivi di sostenibilità

Maggio 2020

La crisi che ha investito il mondo intero negli ultimi mesi è forse la peggiore che abbiamo mai vissuto. La pandemia ha operato profondi stravolgimenti a livello finanziario, economico e umano, evidenziando l'importanza della resilienza in uno scenario di incertezza. Gli ultimi mesi ci hanno dimostrato che solide caratteristiche di sostenibilità sono essenziali per aiutare una società ad affrontare meglio la crisi, indipendentemente dal settore di appartenenza, e anche gli investitori hanno espresso un crescente interesse per le strategie di investimento sostenibile. Noi continuiamo a rimanere a fianco dei nostri clienti per aiutarli a realizzare i propri obiettivi di sostenibilità.

A gennaio 2020 BlackRock ha delineato una serie di iniziative per incorporare la sostenibilità nelle attività di gestione del rischio, costruzione dei portafogli, formulazione di nuovi prodotti e interazione con le società per conto dei propri clienti. Siamo infatti convinti che portafogli strutturati attorno alla sostenibilità possano offrire ai clienti rendimenti corretti per il rischio superiori nel lungo periodo. Questa visione poggia su due convinzioni principali, avvalorate dalla ricerca e dalle analisi di investimento di BlackRock: primo, le società in grado di gestire meglio le questioni legate alla sostenibilità saranno più resilienti nel lungo periodo; secondo, siamo alle soglie di un profondo cambiamento strutturale a lungo termine nelle preferenze degli investitori globali a favore della sostenibilità, una transizione non ancora pienamente scontata dai mercati che potrà quindi orientare la sovraperformance nel lungo periodo.

Sebbene copra un breve arco temporale, e non sia pertanto determinante, lo sconvolgimento dei mercati sperimentato nel primo trimestre 2020 conferma la resilienza delle strategie sostenibili osservata durante le precedenti fasi recessive, come illustra la nuova ricerca Investimenti sostenibili: Resilienza nel mezzo dell’incertezza pubblicata da BlackRock Sustainable Investing. In questo periodo di crisi, nella fase recessiva abbiamo osservato due trend rilevanti:

  • La resilienza delle strategie di investimento sostenibile, a livello globale, nei confronti della volatilità dei mercati nel primo trimestre 2020. La nostra ricerca interna e le analisi condotte da terzi hanno dimostrato che gli indici sostenibili hanno generalmente sovraperformato i rispettivi benchmark di partenza nel primo trimestre (Morningstar ha rilevato per esempio[1] che 51 dei suoi 57 indici sostenibili hanno sovraperformato le rispettive controparti relative al mercato in generale). In alcuni casi i fondi corrispondenti a tali indici hanno beneficiato di posizioni sottopesate strutturali nell’energia e nelle utility, tuttavia è importante sottolineare che la maggiore resilienza, in questo periodo, delle strategie sostenibili rispetto ai fondi indicizzati convenzionali  non è dipesa principalmente da una minore esposizione al settore energetico.[2] I punteggi ambientali, sociali e di governance (ESG) delle società appartenenti ai singoli settori indicano che in questo periodo di forte volatilità tali punteggi sono stati rilevanti per distinguere i titoli leader da quelli più arretrati sui mercati globali, anche all’interno del settore energia e nei relativi sotto-settori quali petrolio e gas.
  • L’interesse degli investitori per le strategie di investimento sostenibile è aumentato durante questo periodo di crisi. A febbraio, BlackRock ha pubblicato una ricerca relativa alla nostra visione di una transizione continua e duratura verso gli investimenti sostenibili che non sembra ancora riflettersi pienamente nei prezzi di mercato. Secondo alcuni osservatori l’attuale crisi avrebbe rallentato questo trend nel primo trimestre 2020, ma in realtà noi abbiamo notato un’accelerazione di questa transizione in tutta l’industria dell’asset management. I flussi sostenibili globali di fondi comuni ed ETF hanno totalizzato US$40,5mld nel primo trimestre di quest’anno e negli Stati Uniti la raccolta delle strategie sostenibili ha toccato il livello record di US$7,4mld.[3] Si tratta di un trend che a nostro parere continuerà durante la pandemia in corso, nella fase di ripresa e ancora a lungo nel periodo successivo.

Nel breve periodo, prevediamo che alcune società dovranno riallocare le risorse destinate alle iniziative di sostenibilità e alla relativa rendicontazione per affrontare le priorità immediate create dalla pandemia e le conseguenti ripercussioni economiche. Nel tempo ci aspettiamo tuttavia che continui a crescere l’attenzione, in particolare tra i leader di mercato, verso la gestione e la rendicontazione delle principali questioni di sostenibilità – e che questo sarà un driver essenziale dei rendimenti a lungo termine. 

Negli ultimi mesi BlackRock si è dedicata intensamente a sostenere i propri collaboratori e le comunità di riferimento durante la pandemia, rimanendo sempre a fianco dei clienti per aiutarli ad affrontare le inevitabili turbolenze dei mercati. In questo periodo, l’interesse dei clienti di BlackRock per gli investimenti sostenibili ha continuato a crescere e nel primo trimestre le nostre strategie sostenibili hanno attratto US$15,5 miliardi di raccolta, il maggiore dato trimestrale mai registrato per i flussi sostenibili. Alla luce di questa continua attenzione verso la sostenibilità e data la sua crescente importanza, quale fattore determinante per generare rendimenti, come annunciato a gennaio ai clienti abbiamo continuato a promuovere le iniziative volte a rendere la sostenibilità il nostro standard per gli investimenti.

Sostenibilità: nuovo standard per gli investimenti. I nostri progressi

A gennaio, BlackRock ha definito una serie di iniziative pluriennali in tre aree generali:
Costruzione di portafogli sostenibili, resilienti e trasparenti
Costruzione di portafogli sostenibili, resilienti e trasparenti
Maggiore accesso all’investimento sostenibile
Maggiore accesso all’investimento sostenibile
Più impegno e trasparenza nella stewardship
Più impegno e trasparenza nella stewardship

Vediamo nel dettaglio i passi compiuti in ognuna di queste tre aree dal mese di gennaio.

1) Costruzione di portafogli sostenibili, resilienti e trasparenti

Stiamo lavorando per integrare la sostenibilità in tutti gli aspetti della costruzione del portafoglio.

Sostenibilità nelle nostre Soluzioni di portafoglio A gennaio abbiamo annunciato l’intenzione di rendere i fondi sostenibili parte integrante delle soluzioni di investimento che offriamo ai clienti, laddove possibile, conformemente alle preferenze dei clienti e alle norme in vigore. Da gennaio l’interesse dei clienti ha persino superato le aspettative e negli ultimi tre mesi abbiamo compiuto progressi significativi.

      • Modelli flagship: Oggi offriamo modelli ESG come componenti chiave della nostra offerta negli Stati Uniti e in Europa e stiamo creando nuovi range in Australia e in Asia il cui lancio è previsto entro la fine del 2020. Abbiamo inoltre integrato l’offerta ESG nei nostri portafogli di punta Target Allocation e Managed Index Portfolios, rispettivamente negli Stati Uniti e in Europa. 
      • Soluzioni per l’asset allocation: Stiamo mettendo a punto soluzioni per l’asset allocation per offrire in un unico prodotto, un portafoglio sostenibile, diversificato e multi-asset.
      • Soluzioni previdenziali: BlackRock sta compiendo i passi necessari e prevede di lanciare una serie di strategie target date sostenibili negli Stati Uniti. Si tratta in assoluto della prima gamma di prodotti indicizzati target-date sul mercato, sviluppata per offrire agli investitori una soluzione previdenziale sostenibile all-in – in linea con l’impegno di realizzare una strategia Target Date sostenibile.
      • Gestione della liquidità: Nel 2019 BlackRock ha lanciato LEAF, la prima strategia del settore per la gestione della liquidità incentrata sulla sostenibilità. Da allora abbiamo continuato ad ampliare la nostra offerta di gestione della liquidità con focus ESG attraverso la conversione di un fondo del mercato monetario esistente e registrato per investitori individuali statunitensi nella strategia LEAF e l’aggiunta di un’opzione di investimento per gli investitori istituzionali canadesi. Dalla data di lancio, l’intera suite di prodotti per la gestione della liquidità orientata alla sostenibilità ha totalizzato oltre US$12 miliardi di attivi.[4]

Rafforzamento dell’integrazione della sostenibilità nei processi di investimento attivo – A gennaio abbiamo indicato diversi passi per rafforzare l’integrazione della sostenibilità nei nostri processi di investimento attivo, assumendo un preciso impegno: entro la fine del 2020, previa consultazione con la clientela, i principi ESG saranno pienamente integrati in tutti i portafogli attivi e in tutte le strategie di advisory. In altre parole, a livello di portafoglio, i nostri gestori saranno tenuti a rendere conto della gestione dei rischi ESG e a documentare le considerazioni utilizzate ai fini delle decisioni di investimento. Al 30 aprile, già più del 70% dei circa 5.600 portafogli attivi gestiti da BlackRock risulta in linea con entrambi i criteri e tutti i nostri portafogli attivi saranno pienamente integrati entro la fine del quarto trimestre 2020. 

Monitoraggio del rischio ESG nelle strategie attive – A gennaio, il Risk and Quantitative Analysis Group (RQA) di BlackRock – responsabile della valutazione dei rischi di investimento, di controparte e operativo della Società – ha iniziato a valutare il rischio ESG nel corso delle analisi periodiche condotte con i gestori di portafoglio. Questa procedura intende assicurare che le principali procedure di analisi del rischio di BlackRock prendano in considerazione il rischio ESG analogamente a come vengono monitorate le tradizionali misure di rischio quali il rischio di credito e di liquidità.

Oggi, ognuna delle nostre strategie di investimento attivo si avvale di un sistema di integrazione ESG per regolare come e quando, durante il processo di investimento, si valutano le questioni rilevanti legate alla sostenibilità. Questi metodi di integrazione fungono da benchmark per le analisi del rischio di portafoglio e saranno utilizzati insieme alle Sustainability Risk Exposure Dashboard dashboard standardizzate che analizzano l’esposizione al rischio ESG e assegnano un punteggio alle posizioni in portafoglio nel corso delle analisi periodiche condotte dall’RQA con i gestori attivi.

Oltre alle analisi di portafoglio condotte con RQA, i gestori di portafoglio dei nostri prodotti di investimento attivi, insieme ai rispettivi Chief Investment Officer e alle controparti RQA, eseguono analisi trimestrali di portafoglio per valutare gli esiti in termini di performance e di rischio per tutte le strategie attive. A partire dal primo trimestre queste sessioni includono anche la valutazione e la documentazione dell’esposizione al rischio e della performance ESG, nonché una disamina delle considerazioni ESG rilevanti per l’obiettivo di investimento del fondo. Prevediamo che entro il secondo trimestre questo processo formale sarà attuato dal 100% delle strategie gestite attivamente.

La maggiore attenzione prestata alle questioni ESG procede di pari passo con la valutazione continua del profilo di rischio-rendimento e delle esternalità negative poste in particolare da alcuni settori e posizioni a più alto rischio, allo scopo di minimizzare il rischio e massimizzare i rendimenti a lungo termine dei nostri clienti. Grazie a questa particolare attenzione, oggi i nostri portafogli obbligazionari o azionari gestiti attivamente con discrezionalità sugli investimenti non presentano alcuna esposizione verso determinati settori ad alto rischio ESG, ad esempio quello dei produttori di sistemi di armamento controversi, o verso società che generano più del 25% dei propri ricavi dalla produzione di carbone termico.

Rafforzamento dei nostri dati e analytics ESG – BlackRock è sempre stata leader nello sviluppo di strumenti di misurazione proprietari per approfondire il livello di comprensione dei rischi di sostenibilità.

  • A inizio maggio abbiamo annunciato una partnership strategica con Rhodium Group, primaria società indipendente di ricerca sul clima, per combinare i loro dati e i nostri modelli di rischio al fine di sviluppare analytics sul rischio climatico fisico per diverse asset class a livello globale.
  • Carbon Beta, lo strumento che abbiamo sviluppato l’anno scorso per lo stress testing di emittenti e portafogli in vari scenari di tariffazione del carbonio, nel primo trimestre 2020 è stato utilizzato da 28 diversi clienti, in assoluto il numero più elevato rispetto ai trimestri precedenti.

Sul fronte degli analytics ESG, BlackRock sta ampliando la profondità e l’ampiezza dei dati ESG in Aladdin, generando un numero esponenzialmente più elevato didati.

  • Stiamo sviluppando una piattaforma di intelligence ESG per la Comunità di Aladdin, per integrare con facilità i fattori ESG e comprenderne l’impatto finanziario.
  • In aprile abbiamo annunciato una partnership con Microsoft per favorire l’innovazione nei dati e nelle tecnologie al fine di promuovere comportamenti societari sostenibili.

Maggiore trasparenza delle caratteristiche sostenibili dei prodotti di investimento – Per aiutare gli investitori a vedere chiaramente i rischi legati alla sostenibilità dei loro investimenti, [l’anno scorso] abbiamo iniziato a indicare, fra le altre metriche, un punteggio ESG e l’“impronta di carbonio” (carbon footprint) della maggior parte dei fondi iShares offerti a livello globale. Abbiamo quindi cominciato a definire le caratteristiche di sostenibilità non solo per i fondi indicizzati, ma anche per ogni fondo retail, sia indicizzato sia attivo, offerto da BlackRock in tutta Europa, laddove disponibili. Prevediamo che entro la fine del 2020 tutti i fondi retail di BlackRock a livello globale, sia indicizzati sia attivi, presenteranno queste caratteristiche di sostenibilità. Il nostro obiettivo è aumentare i livelli di trasparenza nell’intero settore.

2) Maggiore accesso all’investimento sostenibile

Raddoppio della nostra offerta di ETF ESG – A gennaio ci siamo impegnati a raddoppiare (a 150) la nostra offerta globale di ETF conformi ai principi ESG nei prossimi anni, in modo da offrire ai clienti una gamma di scelte di investimento più ampia.

Da gennaio abbiamo lanciato 16 nuovi ETF ESG in Europa, Stati Uniti e Canada. Stiamo inoltre compiendo i passi necessari per il lancio, nei prossimi mesi, di altri 11 ETF ESG in Europa, Stati Uniti e America Latina. Con l’aggiunta di questi 27 nuovi fondi, la nostra offerta di prodotti sostenibili comprenderà in totale 105 ETF. Aspetto ancora più importante, questa nuova offerta, nell’insieme, continuerà a innovare ed estendere l’ampiezza dei prodotti ESG per soddisfare le esigenze degli investitori attraverso una vasta gamma di asset class (per esempio il reddito fisso), stili di investimento (tra i quali la volatilità minima) e mercati (inclusi i nuovi mercati emergenti come il Messico.).

Collaborazione con i provider di indici per ampliare e migliorare l’universo degli indici sostenibili – A gennaio ci siamo impegnati a collaborare con i principali provider di indici per fornire versioni sostenibili dei loro indici più rilevanti con l’obiettivo di offrire agli investitori un numero maggiore di opzioni di investimento sostenibile. Abbiamo dato seguito con successo a questo impegno di collaborazione e prevediamo di lanciare nuovi fondi sostenibili basati su indici di punta durante l’anno. Di recente abbiamo inoltre annunciato un accordo con un provider di indici che ci aiuterà a continuare ad accrescere la nostra piattaforma sostenibile.

Ampliamento dell’adozione di strategie di investimento sostenibile attivo da parte della Società – La nostra piattaforma globale comprende attualmente 60 prodotti sostenibili attivi che spaziano dagli investimenti azionari e obbligazionari agli strumenti alternativi. Le novità:

  • Abbiamo lanciato un nuovo fondo comune del mercato monetario sostenibile negli Stati Uniti e stiamo compiendo i passi necessari per il lancio, previsto durante l’anno, di [cinque] ulteriori fondi non appartenenti al mercato monetario negli Stati Uniti. Le nostre soluzioni includono un nuovo fondo Global Equity Impact in Europa, allineato ai Principi Operativi per gli Investimenti a Impatto elaborati dall’IFC per la Banca Mondiale, e prevediamo di offrire ulteriori soluzioni a impatto negli Stati Uniti nei prossimi mesi.
  • In aprile BlackRock ha lanciato inoltre il primo fondo obbligazionario globale unconstrained ESG total return con la UCITS lussemburghese, la nostra gamma di fondi globale di punta. Il fondo ha già un patrimonio gestito (AUM) di oltre US$500 milioni ed è collegato al fondo UCITS globale unconstrained di punta di BlackRock con AUM di US$9,4 miliardi.[5]

 

Investimenti sostenibili: Resilienza nel mezzo dell’incertezza
Nel corso del primo trimestre del 2020 abbiamo assistito ad una storica flessione del mercato. In questa situazione di volatilità le strategie sostenibili hanno dimostrato la loro resilienza ed è cresciuta la preferenza degli investitori per la sostenibilità.
Per saperne di più Per saperne di più
Sustainable investing: Resilience amid uncertainty

3) Più impegno, esercizio dei diritti di voto e trasparenza nella stewardship

La stewardship degli investimenti è una componente fondamentale dei nostri obblighi fiduciari. Come notato a gennaio, da anni ci confrontiamo con le società sulle questioni di sostenibilità, come si evince anche dalle nostre priorità annuali in termini di engagement e dai nostri report sulla stewardship. Data la crescente materialità dei fattori di sostenibilità, quest’anno il nostro team di investment stewardship ha intensificato l’attenzione e le attività di engagement con le società sui rischi legati alla sostenibilità, in particolare alla luce dei recenti eventi che incidono sulla realtà sociale e sui mercati.

Riteniamo che questi aspetti siano chiaramente determinanti per il valore e per il rischio a lungo termine. Le nostre attività di engagement ci insegnano che i team di gestione e i consigli di amministrazione si trovano ad affrontare le minacce esistenziali per le loro aziende poste dalla pandemia di COVID-19, ma al tempo stesso sono consapevoli che le azioni intraprese oggi avranno un impatto diretto sulla loro licenza sociale a operare in futuro. Abbiamo sentito direttamente dalle società in che modo stanno cercando di bilanciare gli interessi di tutti gli stakeholder: azionisti, dipendenti, clienti, fornitori e comunità di riferimento.

Priorità di engagement e linee guida per il voto A seguito degli impegni assunti a gennaio, abbiamo aggiornato le nostre linee guida per il voto in nove mercati allineandoci ai contenuti della lettera ai clienti di gennaio. Inoltre, quando abbiamo pubblicato le nostre priorità di engagement per il 2020, per la prima volta le abbiamo mappate in base agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU, come l’uguaglianza di genere e l’energia pulita e a prezzi accessibili. Per ciascuna priorità abbiamo incluso specifici Indicatori chiave di performance, fornendo chiarezza su come intendiamo verificare le responsabilità dei consigli di amministrazione. Abbiamo poi pubblicato nuovi commenti sulle attività di engagement che illustrano nel dettaglio come avviene il confronto con le società sulle seguenti questioni chiave di sostenibilità:

Promozione della rendicontazione allineata al SASB e alla TCFD Mentre è in corso un acceso dibattito sulle aspettative societarie in merito alla trasparenza e alla divulgazione delle informazioni aziendali, riteniamo che gli investitori, quali uno degli stakeholder in questo dibattito, possano svolgere un ruolo importante nel sottolineare la chiara aspettativa che le società riportino i dati ESG sui rischi e le opportunità di business per la performance a lungo termine dell'azienda. BlackRock è stato uno dei membri fondatori di TCFD e da diversi anni incoraggia le aziende ad ampliare la pubblicazione di informazioni relative alla sostenibilità, come quelle raccomandate nell'ambito della TCFD e del framework SASB, che incorporano un approccio settoriale per valutare i fattori ESG rilevanti per le prestazioni a lungo termine di una società.  Questa è stata una parte fondamentale della lettera di Larry Fink ai CEO di quest'anno. Siamo lieti che ci sia stato un aumento del 180% dei reporter di SASB rispetto ai livelli del 2018, e SASB ha riportato un aumento significativo del numero di aziende che hanno adottato i loro standard. A febbraio 2020, più di 1.000 società, con un market cap totale di 12 miliardi di dollari, avevano approvato le raccomandazioni di TCFD, tra cui più di 473 società finanziarie che rappresentavano 138,8 miliardi di dollari di capitale gestito. Per il nostro team di investment stewardship si tratta di un’importante area di engagement per quest’anno, e siamo incoraggiati nel vedere che le società, dopo l’interazione con molti dei loro azionisti, si sono impegnate da gennaio a integrare la rendicontazione SASB nell’informativa che produrranno quest’anno.

Maggiore trasparenza Dato il crescente interesse dei clienti e della società in generale per il nostro programma di stewardship, a gennaio abbiamo assunto l’impegno di definire un nuovo standard di trasparenza per il settore. Da allora abbiamo intrapreso diverse azioni per realizzare questo impegno, con la pubblicazione dei seguenti documenti:

  • Rapporto trimestrale sull’attività di stewardship globale: sono riportati i casi di studio su singole attività di engagement e i dati relativi al numero di società con le quali sono state condotte tali attività a livello globale su questioni ambientali, sociali e di governance, incluse le problematiche legate al COVID-19.
  • Sintesi trimestrale delle attività di engagement globali: una nuova, dettagliata sintesi delle tematiche affrontate, con un elenco di tutte le società (688) con le quali abbiamo condotto attività di engagement nel trimestre e l’indicazione dei relativi argomenti trattati.
  • Comunicazioni trimestrali sul voto: l’informativa sulle scelte di voto, pubblicata con frequenza trimestrale anziché annuale, fornisce una spiegazione delle scelte operate per le votazioni di alto profilo.
  • Bollettini di voto: presentano nel dettaglio i voti espressi, con spiegazioni sulle scelte operate per i voti complessi o di alto profilo. Con l’avvio della stagione delle deleghe di quest’anno, abbiamo già pubblicato bollettini di voto per 17[6] società.
  • Rendicontazione avanzata per la clientela: implementazione di una nuova funzione tramite Aladdin che consente di generare report sull’engagement con le società con un taglio specifico per i portafogli dei nostri clienti.

Il nostro ruolo di fiduciari è alla base del modello di business e della cultura di BlackRock. Come fiduciari investiamo non per nostro conto ma per quello dei nostri clienti e gestiamo i loro investimenti nel rispetto delle loro preferenze. Nel nostro ruolo di fiduciari abbiamo inoltre l’obbligo di condividere la nostra convinzione che tutti gli investitori – soprattutto quelli che stanno risparmiando in vista di obiettivi a lungo termine, come il pensionamento – dovrebbero considerare la sostenibilità nei loro investimenti.

Gli eventi straordinari del 2020 non hanno fatto che rafforzare questa convinzione.

Nel contesto attuale le aziende si trovano ad affrontare sfide senza precedenti, tuttavia siamo fermamente convinti che nel tempo un focus mirato sulla gestione dei rischi ESG specifici sarà essenziale per generare rendimenti sostenibili a lungo termine per gli investitori di lungo periodo.

Fonte

[1] https://www.morningstar.com/insights/2020/04/06/how-did-esg-indexes-fare?utm_source=eloqua&utm_medium=email&utm_campaign=&utm_content=0
[2] https://www.morningstar.com/articles/976361/sustainable-funds-weather-the-first-quarter-better-than-conventional-funds
[3] I dati per questa analisi provengono da una serie di fonti di BlackRock, inclusi siti web di provider, prospetti informativi di fondi, comunicati stampa di provider, indagini di provider, Bloomberg, la National Stock Exchange, Strategic Insight Simfund e Wind. Tutte le cifre sono indicate in dollari USA. I flussi sono calcolati utilizzando i valori patrimoniali netti giornalieri e le azioni in circolazione sulla base dei dati più recenti che riusciamo a ottenere a fine mese. Per i prodotti con quotazioni incrociate, attribuiamo i flussi netti e gli attivi alle quotazioni primarie. Dati al 31 marzo 2020
[4] Dati al 11 maggio 2020
[5] Dati al 11 maggio 2020
[6] Dati al 13 maggio 2020

La nostra posizione

La sostenibilità sta rimodellando radicalmente la finanza
La sostenibilità sta rimodellando radicalmente la finanza
Il cambiamento climatico sta determinando una profonda revisione dell’analisi del rischio e una significativa riallocazione dei capitali.
Poniamo la sostenibilità al centro del nostro modo di investire
Poniamo la sostenibilità al centro del nostro modo di investire
I portafogli che integrano la sostenibilità possono aiutare gli investitori a raggiungere i propri obiettivi finanziari.