Un bambino gioca con un giocattolo
GLOBAL OUTLOOK 2021

Un nuovo regime degli investimenti

Siamo entrati in un nuovo regime degli investimenti. Covid-19 ha comportato un'accelerazione profonda lungo quattro dimensioni nel modo in cui economie e società operano: sostenibilità, disuguaglianze, geopolitica e di policy di governi e banche centrali. Riteniamo che questo contesto richieda un ripensamento nella costruzione di portafoglio.
Temi di investimento
01

Un nuovo equilibrio per i tassi nominali

Ci aspettiamo crescita in miglioramento e tassi d’interesse reali più bassi. Le banche centrali reagiranno diversamente rispetto al passato, contenendo la risalita dei tassi nominali. Anche se questo quadro limita i rendimenti reali dei titoli governativi ci aspettiamo che possa essere positivo per le azioni.

02

Una riconfigurazione della globalizzazione

Covid-19 ha accelerato le trasformazioni geopolitiche come l’assetto bipolare USA-Cina e ha ridisegnato le catene del valore a livello globale. Una delle implicazioni di portafoglio è un aumento della diversificazione geografica tra macro aree e un sovrappeso degli asset cinesi rispetto al passato.

03

Cambiamenti con il turbo

La pandemia ha consolidato tendenze strutturali preesistenti come il crescente focus sulla sostenibilità, l’aumento delle disuguaglianze e il dominio dell’e-commerce a discapito del commercio tradizionale. In uno scenario in cui la preferenza della società per la sostenibilità continuerà a aumentare siamo positivi sugli investimenti sostenibili.

Capitale a rischio. Il valore degli investimenti e il reddito che ne deriva possono aumentare o diminuire e non sono garantiti. Gli investitori potrebbero non recuperare l'importo originariamente investito.

Paragraph-2,Paragraph-3
Paragraph-4

Un nuovo schema di gioco

Crediamo che il modo tradizionale di guardare al ciclo economico non sia applicabile a un contesto di pandemia. Consideriamo questo shock come qualcosa di più simile a un disastro naturale su larga scala seguito da una rapida ripresa dell’economia. All’inizio della crisi avevamo ritenuto che le perdite economiche sarebbero state una piccola parte di quelle che si erano verificate a seguito della crisi finanziaria globale.

Questa opinione era legata alle solide misure di policy finalizzate ad aiutare famiglie e imprese. I primi risultati delle sperimentazioni di un vaccino contro il Covid-19 ci rendono più fiduciosi, facendo pensare che la ripresa dell’economia possa conoscere una nuova significativa accelerazione nel 2021. Probabilmente i mercati metabolizzeranno rapidamente una piena ripresa economica considerando la maggiore visibilità sullo scenario economico.

Le sfide della ripresa

Stati Uniti ed Europa dovranno affrontare diverse criticità nel breve termine e una risalita dei contagi potrebbe comportare una decisa contrazione dell’economia. I rischi di una riduzione nel supporto di policy - misure vitali per limitare eventuali conseguenze economiche di tipo permanente - stanno crescendo, soprattutto negli Stati Uniti. Tuttavia, le notizie positive relativamente ai vaccini potrebbero essere una svolta, nel senso che adesso sappiamo che le azioni di policy rappresentano un ponte temporaneo verso la pienza normalizzazione dell’economia.

Le implicazioni per gli investimenti

Preferiamo guardare oltre la volatilità di breve termine. Crediamo che i mercati azionari possano fare bene nei prossimi 6-12 mesi e ci aspettiamo un aumento delle sottigliezze tra i settori, con la tecnologia e il comparto sanitario che dovrebbero beneficiare dai cambiamenti introdotti dalla pandemia. Anche i settori più ciclici come i mercati emergenti e le azioni small cap dovrebbero trovare supporto in questo contesto. L’area Asia escluso il Giappone dovrebbe fruire della risposta efficace della regione alla diffusione del Covid-19.

Le banche centrali sembrano impegnate a limitare qualsiasi aumento dei tassi nominali, anche in un contesto di risalita dell’inflazione. Gli investitori non potranno fare affidamento sulle lezioni del passato per guardare agli investimenti. In questo contesto i rendimenti reali dei titoli governativi potrebbero essere limitati mentre i mercati azionari potrebbero avere maggiore vento in poppa rispetto a periodi tipici caratterizzati da un aumento dell’inflazione.

La sostenibilità è un tema chiave, dal momento che vediamo una domanda strutturale di asset sostenibili. Diversamente dal consenso prevalente in passato, prevediamo che questo trend di domanda aiuterà le performance degli asset sostenibili rispetto a quelli tradizionali.

View direzionali

Rischio: BlackRock non ha considerato l'idoneità di alcun investimento rispetto alle esigenze individuali e alla tolleranza al rischio dell’investitore.

View strategiche (lungo termine) e tattiche (6-12 mesi). Dicembre 2020.

Legenda

Asset class View strategica View tattica
Azioni View strategica View tattica
Siamo neutrali sulle azioni nel lungo termine, per via dell’aumento delle valutazioni e di una cornice sfidante per gli utili e i pagamenti di dividendi. Tatticamente, abbiamo rivisto al rialzo l’esposizione azionaria e prevediamo che la ripresa subirà una nuova accelerazione e i tassi resteranno bassi. Privilegiamo titoli di qualità bilanciati con esposizioni cicliche selezionate.
Credito View strategica View tattica
Siamo neutrali sul credito su base strategica, perché riteniamo che i rendimenti dei titoli investment grade (IG) consentano una minore compensazione dell’eventuale aumento dei rischi di default. Continuiamo a vedere favorevolmente il segmento high yield come fonte di reddito cedolare. Su un orizzonte tattico, crediamo che la ripartenza economica e le azioni di policy siano un supporto per il credito, anche in un contesto di rendimenti vicini a quelli dei titoli governativi e la riduzione delle misure di supporto alla pandemia.
Obbligazioni governative View strategica View tattica
La motivazione strategica per detenere titoli di stato è diminuita considerevolmente, poiché i rendimenti sono molto compressi. I tassi bassi riducono la capacità di questa asset class di fungere da cuscinetto in caso di sell-off dei mercati azionari. Preferiamo le obbligazioni legate all’inflazione perché prevediamo rischi di aumento dei prezzi a medio termine.
Mercati privati View strategica
I flussi di reddito da fonti non tradizionali, compreso il credito privato, sono potenzialmente in grado di apportare valore e diversificazione. La nostra view neutra si basa su un’allocazione iniziale decisamente superiore rispetto a quella detenuta dalla maggior parte degli investitori qualificati. I mercati privati sono una classe di attivo complessa, non adatta per tutti gli investitori.

Nota: Le view sono formulate in dal punto di vista di investitori in dollari USA, a dicembre del 2020. Questa documentazione costituisce una valutazione delle situazioni di mercato in un determinato momento e non intende essere una previsione di futuri eventi, né una garanzia di risultati futuri. I lettori non devono considerare queste informazioni alla stregua di ricerche o pareri d’investimento relativamente a fondi, strategie o garanzie particolari.

Autori
Philipp Hildebrand
Vicepresidente
Philipp Hildebrand, vicepresidente di BlackRock, membro del Global Executive Committeee e presidente di Financial Markets Advisory (FMA).
Jean Boivin
Capo di BlackRock Investment Institute
Jean Boivin, PhD, Managing Director, a capo di BlackRock Investment Institute (BII).
Elga Bartsch
Capo di Macro Research
Elga Bartsch, PhD, Managing Director, guida la ricerca di mercato ed economica di Blackrock Investment Institute (BII).
Mike Pyle, CFA
Chief Investment Strategist, BlackRock Investment Institute
Mike Pyle, CFA, Managing Director, è Global Chief Investment Strategist BlackRock Head della funzione Investment Strategy (BII).
Scott Thiel
Chief Fixed Income Strategist
Scott Thiel, Managing Director, è Chief Fixed Income Strategist per BlackRock e membro del BlackRock Investment Institute (BII).
Bruno Rovelli
Chief Investment Strategist Italia
Bruno Rovelli, Managing Director, è Chief Investment Strategist BlackRock Italia e membro del BlackRock Investment Institute (BII).

Prima dell’investimento leggere il Prospetto ed il Documento contenente le informazioni chiave per l’investitore (KIID), disponibili presso i soggetti collocatori e sul sito www.blackrock.com/it 

BlackRock non ha valutato l'idoneità di questo tipo di investimento rispetto alle esigenze e alla propensione al rischio dei singoli investitori e declina ogni responsabilità per eventuali investimenti effettuati esclusivamente sulla base del presente messaggio. Il presente documento è privo delle informazioni idonee a determinare, in concreto, la propensione all’investimento e, dunque, non può e non deve costituire la base per assumere alcuna decisione di investimento.

Non vi è alcuna garanzia che le proiezioni, prospettive o stime si realizzino effettivamente.

Informativa generale: il presente materiale è da intendersi a solo scopo informativo e non costituisce consulenza in materia di investimenti, una raccomandazione, un'offerta o una sollecitazione ad acquistare o vendere alcuno strumento finanziario a qualsiasi persona in qualsiasi giurisdizione in cui un'offerta, una sollecitazione, un acquisto o una vendita di strumenti finanziari sarebbe illegale ai sensi della normativa vigente.

Le opinioni espresse sono aggiornate a novembre 2020 e sono soggette a modifiche senza obbligo di preventiva comunicazione. L'affidamento sulle informazioni contenute nel presente materiale è a sola discrezione del lettore. L’investimento comporta dei rischi.

Fino al 31 dicembre 2020, pubblicato da BlackRock Investment Management (UK) Limited, autorizzata e disciplinata dalla Financial Conduct Authority ("FCA"), l'autorità di vigilanza sui mercati finanziari del Regno Unito. Sede legale: n. 12 di Throgmorton Avenue, Londra, EC2N 2DL, Inghilterra, tel. +44 (0)20 7743 3000. Iscrizione al Registro delle Imprese in Inghilterra e Galles n. 2020394. A tutela dell'utente le telefonate potranno essere registrate. Per un elenco delle attività autorizzate svolte da BlackRock, consultare il sito web della Financial Conduct Authority.

Dal 1 gennaio 2021, qualora il Regno Unito dovesse uscire dall'Unione Europea (“UE”) senza il raggiungimento di un accordo che permetta alle imprese britanniche di proporre e fornire servizi finanziari sul territorio dell'UE, il distributore del presente materiale sarà, per i soggetti all'interno dell’Unione Europea, BlackRock (Netherlands) B.V.. BlackRock (Netherlands) B.V. è autorizzata e disciplinata dalla Netherlands Authority for the Financial Markets. Sede legale: Amstelplein 1, 1096 HA, Amsterdam, Tel: 020 – 549 5200, Iscrizione al Registro delle Imprese n. 17068311. A tutela dell’utente le telefonate potranno essere registrate.

© 2020 BlackRock, Inc. Tutti i diritti riservati. BLACKROCK, BLACKROCK SOLUTIONS, iSHARES, BUILD ON BLACKROCK, SO WHAT DO I DO WITH MY MONEY e il logo 'i' stilizzato di iShares sono marchi registrati o non registrati di BlackRock, Inc. o società consociate o affiliate negli Stati Uniti o altrove. Tutti gli altri marchi appartengono ai rispettivi proprietari.