LA SOSTENIBILITA' IN BLACKROCK

Innovazione verso il net zero

Il nostro scopo è aiutare sempre più persone a raggiungere il benessere finanziario; la transizione verso un'economia net zero entro il 2050 ha un ruolo importante in questo senso. Ecco perché promuoviamo innovazione, ricerca e analisi climatica - per aiutare i nostri clienti a investire sostenibilmente e costruire un'economia net zero per tutti.

Capitale a rischio. Ogni investimento finanziario implica una componente di rischio. Quindi, Il valore dell’investimento e il rendimento da esso derivante possono variare al rialzo o al ribasso e non sono garantiti. Un investimento è soggetto al rischio di perdita del capitale investito.

Oggi, per sostenere l'economia e il nostro stile di vita, produciamo circa 60 miliardi di tonnellate di gas serra all'anno. Tutto questo per il cibo che mangiamo, per gli spostamenti, per lavorare e per vivere. Non possiamo spegnere tutto dall'oggi al domani ma possiamo iniziare un percorso verso un mondo a impatto zero.

Titolo: L’economia net zero sta arrivando.

Impatto zero vuol dire ridurre le emissioni di gas serra con l’obiettivo futuro di raggiungere un equilibrio complessivo tra emissioni prodotte ed emissioni rimosse dall’atmosfera. Quindi, per ogni tonnellata di gas serra che immettiamo nell’aria, dovremo rimuoverne un’altra. (Testo grafico: Netto zero = emissioni di gas serra prodotte ≤ emissioni eliminate)

(Animazione grafica/testo) Questo limiterebbe il riscaldamento globale a un valore inferiore ai 2 gradi centigradi rispetto ai livelli preindustriali.

Se superiamo questa soglia*, gli scienziati ci dicono che subiremo l’impatto climatico più negativo di sempre. *Fonte: Climate Council, “What does net zero emissions mean?,” 2020

(Animazione grafica/testo) Ad oggi, ben 127 governi in tutto il mondo e oltre 1000 aziende si stanno preparando per diventare a impatto zero.
*Fonte: Climate Action Tracker, “Warming Projections Global Update” Dicembre 2020 e UN News, “UN chief stresses need for greater speed to achieve carbon neutrality,” 9 Novembre, 2020

Tutto ciò si riflette anche sul sistema finanziario. Le autorità di controllo stanno rendendo obbligatorio divulgare i rischi climatici, le banche centrali sono sottoposte a stress test per il rischio climatico, e i legislatori di tutto il mondo stanno collaborando per raggiungere obiettivi comuni in questo ambito.

Il cambiamento climatico è un problema collettivo e richiede un’azione globale collettiva. Dobbiamo capire che per poter raggiungere l’impatto zero nel 2050 non possiamo iniziare nel 2049, dobbiamo farlo oggi.

Infine, la cosa più importante, come per ogni altra transizione, è che dovremo lavorare insieme per assicurarci che nessun gruppo, che si tratti di comunità o industrie, sia lasciato indietro.

Tutto questo per dire che raggiungere l’impatto zero a livello globale nel 2050 sarà il miglior modo di mitigare l’impatto negativo dell’attività umana sul clima. Questo sarà un grande cambiamento strutturale per la nostra economia. E le aziende che riusciranno ad evolvere e ad adattare i loro modelli d’impresa sul lungo periodo saranno premiate dai mercati finanziari. 

Cos'è il net zero?

Guarda il nostro ultimo video con Jessica Tan, Head of Corporate Strategy, e leggi la guida per saperne di più sulla transizione verso il net zero (zero emissioni nette).

Perché è importante

Il rischio climatico è un rischio d'investimento
Aiutare i nostri clienti nella transizione ha un impatto su tutto ciò che facciamo, dalla gestione dei portafogli alla costruzione di prodotti agli incontri con altre azien...
La net zero economy sta arrivando
Questa è un'opportunità storica per investire nell'innovazione climatica e crediamo che i mercati nel lungo periodo premieranno le aziende che si evolvono in questo senso.
Persone e pianeta possono prosperare insieme
Ridurre il danno ambientale e allo stesso tempo promuovere l'innovazione ci permette di costruire un mondo più giusto e inclusivo, dove sempre più persone possono prosperare.
Quotation start

La transizione sostenibile rimane il nostro focus e siamo impegnati per accrescerne la consapevolezza all’interno delle organizzazioni. Nel nostro Paese cresce la sensibilità verso gli investimenti in strategie ESG. Continueremo ad integrarci a livello locale, convinti che i nostri investimenti possano rappresentare risorse utili allo sviluppo del sistema economico.

Quotation end
Giovanni Sandri Head of Italy

Come promuoviamo la sostenibilità in BlackRock?

Sviluppando le ricerche e le idee degli esperti

Tecnologia e transizione nei nostri prodotti

I nostri incontri con le aziende

Attraverso il nostro business e i nostri dipendenti

Larry Fink: Ci sono parti del paese decisamente preoccupate per l’impatto che la fase di transizione in cui ci troviamo avrà per il loro stato, per la comunità in cui vivono e per il loro lavoro. Quindi non sarà una cosa facile. Ma voglio dirlo in modo chiaro: i capitali si stanno muovendo e lo faranno rapidamente. E sono molto fiero di affermare che ogni società di idrocarburi negli Stati Uniti si sta concentrando su questo e non era assolutamente cosi tre o quattro anni fa. Non ci credevano. Stiamo cambiando e lo stiamo facendo molto più rapidamente grazie a Bill e a persone come lui che lo dichiarano apertamente. 

Bill Gates: Allora, il grosso delle emissioni nei prossimi decenni verrà dai paesi in via di sviluppo. Dividiamo il mondo in tre gruppi. I paesi ricchi: l'Europa, gli Stati Uniti, il Giappone. I paesi a medio reddito: quelli dove vive la maggior parte dell'umanità e di cui fanno parte. Dove ci sono la Cina nella fascia alta - reddito medio- alto - e l'India nella fascia bassa. E poi ci sono il Brasile, il Messico, l'Indonesia, il Vietnam, e appunto gran parte della popolazione mondiale. E poiInfine ci sono alcuni i paesi molto poveri, molti dei quali in Africa. La responsabilità di innovare ricade interamente sui paesi ricchi, e in particolare sugli Stati Uniti, perché gli Stati Unitiche hanno le università, i laboratori nazionali; e la capacità di organizzare il capitale a rischio. Non risolveremo ilpotremo trovare una soluzione per il cambiamento climatico senza che il mondo ricco renda riduca drasticamente più economicoi costi per combatterlo, . Questo lo renderà rendendolo a buon mercatoeconomico per i paesi a medio reddito che non sono storicamente responsabili delle emissioni storiche e che devono si trovano a dover soddisfare bisogni più elementari.

Zero emissioni, un cambiamento globale con impatto locale

Ascolta Larry Fink, Presidente e CEO di BlackRock, e Bill Gates, Fondatore di Breakthrough Energy, discutere la complessa sfida del net zero e come questa transizione stimolerà l'innovazione e accelererà il cambiamento.

Per raggiungere l’obiettivo di mantenere il riscaldamento globale sotto 1,5°C dobbiamo “decarbonizzare” rapidamente le nostre economie fino a raggiungere zero emissioni nette entro il 2050. La decarbonizzazione si basa principalmente su tre punti. Primo, usare meno energia. utilizzarla in modo più efficiente per i macchinari, per le case e per la produzione.
Dobbiamo poi agire sul lato della domanda, quindi consumare meno; muovendoci verso la sharing economy. In secondo luogo, dobbiamo fornire al mondo energia pulita come l’elettricità verde, le infrastrutture di sostegno e la capacità di stoccaggio necessaria per avere una rete che non utilizza combustibili fossili. Spingere affinchè vengano adottate nuove fonti di energia come l'idrogeno, ma anche i combustibili rinnovabili, in particolare per quei settori in cui decarbonizzare è difficile come l'aviazione.
E infine, eliminare completamente il carbonio dal sistema. Ciò implica soluzioni che mettano al centro la natura come la riforestazione, ma anche lo sviluppo di tecnologie in grado di catturare il carbonio nell'atmosfera, per immagazzinarlo e, dove possibile, utilizzarlo. Siamo assolutamente convinti che il mondo stia vivendo una trasformazione epocale che ci spinge verso un futuro digitale e a zero carbonio.

Crediamo che questo rappresenti un’opportunità di investimento senza precedenti e che per gli investitori sia giunto il momento di posizionarsi in prima linea in questa transizione.

La decarbonizzazione e il percorso verso la net zero economy

Il mondo deve ridurre le emissioni di carbonio di circa 1,7 miliardi di tonnellate all' anno per raggiungere il net zero entro il 2050. Ma cos'è la decarbonizzazione e quale sarà il suo impatto sugli investitori? Teresa O'Flynn, Global Head of Sustainable Investing per BlackRock Alternatives, ne parla in questo episodio di BlackRock Bottom Line.