Investment Stewardship

Investment Stewardship

Ci prendiamo cura e valorizziamo il patrimonio dei nostri clienti nel lungo periodo

La nostra responsabilità

In qualità di investitori fiduciari, siamo fautori di una solida corporate governance e di pratiche aziendali sostenibili che portino alla creazione di valore a lungo termine per i nostri clienti.

Incontri con le società

Manteniamo un dialogo costante con il management delle società presenti in portafoglio su questioni fondamentali di governance, fra cui la gestione degli aspetti ambientali e sociali che potrebbero avere effetti importanti sulla economicità, l’operatività o la reputazione dell’azienda stessa. Lo scopo di questi incontri è comprendere a fondo l’approccio di queste società e fornire loro un feedback in qualità di investitori di lungo periodo. Ove e quando opportuno, nella nostra attività di voto riteniamo gli amministratori direttamente responsabili delle proprie azioni e omissioni su importanti questioni di governance.

Attività di voto

Per decidere da quale parte schierarci alle assemblee degli azionisti delle società in cui investiamo, valutiamo una serie di fattori tra i quali le comunicazioni della società, ricerche di terzi e i nostri incontri passati. Quando necessario, inoltre, manteniamo rapporti con il management delle società in modo da esprimere voti informati e in linea con gli interessi dei nostri clienti nel lungo periodo. Intendiamo votare nelle assemblee degli azionisti di ogni società in cui i nostri clienti investono, poiché riteniamo che il voto sia un importante meccanismo di riscontro tra società e investitori.

Promozione di una leadership consapevole

Insieme al Global Public Policy Group di BlackRock siamo impegnati nel dibattito sulle public policy per far evolvere le best practice del settore e la governance regolamentare.

Scopri il nostro lavoro per le public policy

Priorità degli incontri

Un elemento importante dei nostri incontri con le società è incoraggiare anzitutto una solida corporate governance e pratiche aziendali in grado di generare rendimenti finanziari sostenibili nel lungo periodo. Definiamo le priorità di questi incontri in base alle nostre considerazioni sugli sviluppi del mercato e delle pratiche di governance emergenti e integriamo questi criteri di anno in anno quando necessario.

Qualità del CdA

Di un consiglio di amministrazione valutiamo prima di tutto la composizione, l’efficienza e il livello di responsabilizzazione diretta. In base alla nostra esperienza, la maggior parte delle questioni di governance richiede la direzione e la vigilanza del consiglio. Ci impegniamo poi a capire meglio le modalità con cui gli organi amministrativi valutano la propria efficacia e performance, nonché le proprie politiche in merito alla responsabilità e all’impegno dei dirigenti, alla pianificazione del turnover e delle successioni, alla gestione delle crisi e della diversità.

Strategia aziendale e allocazione del capitale

Ci aspettiamo che il consiglio lavori, in stretta collaborazione con il management, allo sviluppo e all’implementazione della strategia aziendale. Le società dovrebbero illustrare brevemente gli obiettivi strategici di lungo periodo, i traguardi fondamentali che testimoniano i progressi ottenuti ed ogni ostacolo che sono stati in grado di prevedere per tempo e quelli di cui si è subito l’impatto.

Remunerazione per promuovere una visione di lungo termine

Crediamo che le politiche retributive dell’esecutivo debbano essere collegate alle performance, alla strategia aziendale e agli obiettivi di lungo periodo, in modo da garantire che i dirigenti siano premiati per i risultati ottenuti in termini di redditività e sostenibilità a lungo termine, anziché per rialzi di breve periodo dei corsi azionari.

Rischi e opportunità sul fronte ambientale

Solide pratiche aziendali relativamente alle principali questioni ambientali possono essere indice di eccellenza operativa e qualità del management. Di norma i fattori ambientali che incidono sulla performance economica di lungo termine di un’azienda variano da un settore all’altro, anche se nel dinamico panorama aziendale odierno alcuni elementi, come le modifiche normative e l’innovazione tecnologica, possono avere effetti comuni a più settori. Le rendicontazioni delle società dovrebbero quindi aiutare gli investitori e il pubblico a comprendere l’approccio dell’azienda a questi fattori, nonché al modo in cui vengono valutati i rischi e colte le opportunità.

Gestione del capitale umano

Data la scarsità di talenti, consideriamo l’approccio aziendale alla gestione del capitale umano un possibile vantaggio competitivo. Ci attendiamo quindi che la società dia informazioni sulle linee guida volte a garantire l’adozione di solide pratiche aziendali che motivino il personale e lo incentivino a restare.

I criteri di priorità per gli incontri del 2019

Siamo un team globale con una forte presenza locale
Il nostro approccio globale alla stewardship ci consente di comprendere a fondo i rischi e le criticità di un’azienda a livello regionale, allo stesso tempo la nostra presenza locale ci offre una chiara visione del contesto operativo delle società in cui investiamo.
Global Investment Stewardship Global Investment Stewardship
Siamo un team globale con una forte presenza locale.

MKTGM0120E-1052167